Eventi dati600

Pubblicato il 09 Giu 2014 | da BiblioApeCar

0

Concorso Il Tesoro del Biblioapecar

Per leggere di più, per diventare amico della Biblioteca e per far vincere alla tua classe una montagna di libri e tanti altri fantastici premi!

Si è chiuso, con grandi risultati, Il Tesoro del Biblioapecar. Un grande concorso-gioco a premi che vuole accendere i riflettori sull’importanza dei libri e della lettura e che ha coinvolto tutti i Circoli Didattici di Trani. Partecipare al concorso è stato semplicissimo: le classi hanno avuto un mese di tempo per conquistare le Api Leggine. Tre le classi vincitrici, per ogni Circolo Didattico, che si sono dimostrate più “lettrici”.

Regolamento

1) Il bibliotecario consegna a tutte le maestre un salvadanaio-alveare;

2) Il BiblioApeCar arriva a scuola con il suo carico di libri e di allegria. Si può prendere in prestito il primo libro, da leggere comodamente a casa, e ricevere subito la tessera della biblioteca, le prime due api leggine per l’alveare di classe e il segnalibro celebrativo del progetto;

3) Il libro, una volta letto (non saranno richiesti riassunti o schede! ) , va restituito presso la Biblioteca comunale Giovanni Bovio. La visita alla biblioteca e la restituzione fa guadagnare un’altra Ape Leggina (chiederle alla bibliotecaria);

4) …Visto che in Biblioteca c’è una sala interamente dedicata ai bambini ed ai ragazzi e visto che ci sono tanti altri libri invitanti … perché non prenderne in prestito un altro? Questo, ovviamente, darà diritto ad altre Api Leggine e così via…

5) Insomma più libri si prendono in prestito e più api leggine vi seguiranno!

Tutto chiaro? Ora non vi resta che conquistare le Api Leggine, portarle a scuola per aiutare la vostra classe a riempire l’Alveare-salvadanaio e a vincere i fantastici premi.

N.B. Se non si riesce ad incontrare il BiblioApeCar a scuola (vedi punto 2) si può sempre andare direttamente in biblioteca.

PERCHE’ QUESTO CONCORSO?

Con questo grande gioco-concorso, Biblioapecar ha voluto premiare tutti i bambini che, imparando a frequentare la Biblioteca comunale, si sono fatti pungere (dolcemente) dalla voglia di leggere! I partecipanti hanno giocato anche per vincere, ma è bene ricordare che obiettivo del resta quello di avvicinare i più piccoli ai libri, promuovere il piacere di leggere e abituarli a frequentare i luoghi della lettura.

Tags: , , , , , , , ,


Informazioni sull'autore



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna Su ↑